Ricerca

Visite al sito

ViM Traductor...

Corsi...

CORSO RIPROPOSTO, IN ARRIVO IL NUOVO VOLANTINO

Il nuovo corso avrà inizio a fine ottobre e avrà lo stesso numero di lezioni e titoli di argomenti, ma le lezioni saranno di 2 ore! Per ogni info sul corso, contattare il recapito nel volantino.

Da gennaio 2018, ci sarà il CORSO DI STORIA MEDIEVALE A CONFRONTO CON LA SOCIETÀ' MODERNA di 7 lezioni.



Le Vesti del Perdono

Le Vesti del Perdono
Il progetto della ricostruzione dei costumi della miniatura di Donizone, dedicata al Perdono di Canossa

Costume storico

Questionario

Questionario
Questionario sulla rievocazione storica ed il costume.

Viandanti del blog...

Vivere il Medioevo 2014. Powered by Blogger.

Laboratori creativi


InstaViM

La nuova pagina Instagram



I più letti...

No all’asciugatrice per i costumi medievali e i tessuti particolari

Molti oggi hanno deciso di superare il classico metodo del filo per asciugare i capi e affidarsi a qualcosa di ultratecnologico e super moderno: l’asciugatrice. Sicuramente ha tantissimi vantaggi e i modelli proposti in commercio offrono anche la possibilità di scegliere come e che tipo di capi asciugare, ma perchè in alcuni casi è preferibile il metodo classico?

Per un semplice motivo, noto come sbalzo termico al quale la fibra tessile sarebbe comunque sottoposta e la risposta potrebbe non essere positiva. Dal momento che i tessuti pregiati, come ho consigliato io in molti casi vanno lavati a mano in acqua fredda o in lavaggio ad acqua fredda in lavatrice, ma successivamente andrebbero stesi nel modo classico e non messi in asciugatrice dove sarebbero sottoposti ad uno sbalzo termico notevole con la conseguenza che il tessuto potrebbe rovinarsi, lacerarsi o indursi e quindi un bel capo di seta diventerebbe col tempo un capo di sacco!

0 commentarium:

Posta un commento

Gentile Viandante, il tuo commento sarà pubblicato non appena approvato dall'Amministratore entro 24h. Si raccomanda di non usare questo spazio per fare commenti o domande su argomenti che non centrano con quanto scritto nel post che ti accingi a commentare. Se hai delle richieste specifiche clicca qui: Scrivici. Non si risponde tramite questo servizio poiché non sempre vi è la certezza che l'utente riceva o legga la risposta. Puoi usare questo spazio anche per esprimere apprezzamenti, nel rispetto delle norme della buona educazione e del regolamento del sito.

Gli utenti che utilizzeranno questo spazio per scrivere insulti a noi o altri utenti del blog, bestemmie o inviare link con virus o materiale illegale, saranno segnalati alla Polizia Postale.