Ricerca

Visite al sito

Corsi...

CORSO TERMINATO

Le Vesti del Perdono

Le Vesti del Perdono
Il progetto della ricostruzione dei costumi della miniatura di Donizone, dedicata al Perdono di Canossa

Costume storico

Questionario

Questionario
Questionario sulla rievocazione storica ed il costume.
Vivere il Medioevo 2014. Powered by Blogger.

Viandanti del blog

Laboratori creativi


Realizzare un abito per le bambole, cartamodelli e misure

Care mamme, tempi di crisi e mi rendo conto che sebbene io abbia fatto vedere dove è possibile acquistare via internet i cartamodelli delle barbie e per bambole della stessa taglia, non tutti si possono permettere di acquistare un cartamodello per la barbie di vostra figlia, tanto più se il cartamodello della bambola costa come quello di un cristiano, anche se sempre più spesso su Amazon, ad esempio, si trovano modelli usati con prezzi a partire da un certo valore, sempre in dollari ovviamente, perché non so voi, ma le bambine italiane alle barbie sembrano meno interessate delle americane. Io sono sempre dell’idea che la barbie possa essere una valida alternativa se viene vista come una bambola e un gioco e non un modello da seguire. La barbie può fare la mamma come noi mamme, anche se taluni sostengono e insistono nel sostenere che si tratta di una bambola che rappresenta una donna adulta e che il dislivello è diseducativo per le bambine che giocando con essa si proiettano in una donna adulta mentre la bambola classica di porcellana o di pezza è più educativa perché stimolerebbe l’istinto materno della bambina e inoltre la bambola di pezza classica è in fin dei conti una bambina. Crescere con la barbie o la bambola di pezza a mio parere non misura il livello di sviluppo di una bambina dal punto di vista psicologico (e NON CI VUOLE UNA LAUREA IN PSICOLOGIA EH) nè lo sviluppo stesso durante il passaggio della pubertà e la sua vita di adolescente e di adulta. Secondo altri, come vi ho raccontato un milione di volte, la barbie è il fulcro della vanità di una donna, ma io credo di no. La vanità è un difetto del carattere di ognuno di noi e non è solo delle donne, se una donna ha una figlia vanitosa non credo sia colpa della bambola, forse la bambina doveva guardare meno televisione, specie se stavano dando le serie tv dello stile degli ultimi tempi dove già a sei anni una bambina ha istinti sessuali sviluppati. I telefilm moderni non hanno nè il senso dell’etica, della condotta e del rispetto, mettono il carro davanti ai buoi e anche se Barbie è la donna americana che tutto ha e tutto può, possiamo benissimo farla diventare una bambola italiana con tutti i requisiti perchè nostra figlia la veda come una bambola da gioco e BASTA! Ma non dilunghiamoci in tali ed ormai vecchie polemiche sul pro e contro della barbie, pensiamo piuttosto a come fare noi qualcosa di speciale per una bambola di nostra figlia.

Uso dei cartamodelli

Prima di continuare con questo articolo ci tengo a dire a tutti che i cartamodelli che si trovano nel web sono AD USO ESCLUSIVAMENTE PERSONALE, quindi NON SI POSSONO VENDERE, anche se si tratta di un adattamento alla taglia delle bambole da 11.5’’.

Il cartamodello: dove?

Innanzitutto ci vuole il cartamodello. Per realizzare il cartamodello, le possibilità sono due:
  • Cercate su internet dove si possano trovare download freeware dei cartamodelli, ma dovrete fare una ricerca in lingua inglese alla voce “doll 11,5’’ free patterns”, ne potete trovare alcuni, anche ripresi da film al seguente link: http://www.molendrix.com/homeengl.html, ma se volete farvi una vera idea sui vestiti che scegliete dovete prendere questa pagina del sito, alla voce del link “gallery” http://www.molendrix.com/galerie1.html. I cartamodelli scaricabili sono quelli che si scaricano come file immagine facendo click sull’icona “Pattern” e quando volete stamparlo dovete seguire questi passaggi:
    1. Aprite MS office PowerPoint (meglio le versioni 2007-2010)
    2. Andate nella scheda “Progettazione” e fate click su “Imposta pagina”
    3. Impostate su A4 con orientamento verticale, come nella seconda immagine. Fate click su “Ok” e avrete il vostro foglio A4
image
image

3. Ora vi dovrebbe comparire questa schermata, fate click sullo sfondo grigio e poi se avete office dalle versioni 2007 ad oggi fate Crtl+A e poi canc e vi pulisce la pagina.

imageimage
















4. Pulita la pagina andate sul sito Molendrix e fate Copia sull’immagine del cartamodello che vi interessa e poi "Opzioni incolla – immagine” sulla pagina vuota come indicato nell’immagine qui sotto.

image

imageimage

5. Vi incolla l’immagine sullo sfondo, bene, ora ridimensionate in base alla pagina, in modo che la dimensione dell’immagine sia la stessa del foglio di lavoro, è probabile che l’immagine venga molto più grande del foglio di lavoro essendo ad alta risoluzione, tenendo quindi premuto Crtl, fate scorrere indietro la rotellina del mouse per rimpicciolire la finestra e avere tutta l’immagine a disposizione, fatto questo restringetela in modo che arrivi ad avere le dimensioni del foglio di lavoro.

6. Andate ora nella scheda “File” selezionate stampa, se avete MS Office 2007-2010 e vi farà vedere anche un’anteprima del vostro lavoro come verrebbe stampato.

7. Selezionate la stampante e poi premete sul menu/bottone “Diapositive” e selezionate “Diapositiva a pagina intera” e sotto spuntate la voce “Adatta alla pagina” e togliete invece la spuntata alla voce “Cornice”:

image
image
8. Inviate la stampa e avrete il vostro cartamodello pronto per l’uso.

  • Sempre dallo stesso sito potete scaricare l’immagine che vi interessa e salvarla facendo click su “Salva immagine”

image

  1. Andate allora nella cartella di destinazione di salvataggio e fate click sul file interessato col tasto destro del mouse e andate alla voce “Apri con” selezionando dal sottomenu la voce “Visualizzatore di Windows”, aperta finestra fate click su “Stampa” come indicato in figura

image

image

2. Selezionate da sinistra la stampante, il formato A4, qualità foto va bene e il tipo di carta è indifferente. Assicuratevi di aver fatto questi passaggi e inviate la stampa.

image

I cartamodelli Molendrix sono free, ma anche protetti da copyright quindi:

  1. Non si possono riprodurre su altri blog senza il consenso esplicito dell’autore del sito
  2. SI POSSONO USARE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER USO PERSONALE
Anche io per mostrarvi come si facevano a stampare, per chi con l’inglese non andasse troppo d’accordo ho usato solo immagini del programma office per farvi vedere i passi, ma non le anteprime dei cartamodelli.

  • Altra opzione è quella offerta della anteprima in formato adobe pdf dei cartamodelli per la realizzazione di vestiti/costumi per adulti. Quindi se non avete Adobe Acrobat o Adobe reader, potete scaricare questo freeware, Pdf X-Change free. Installatelo se non avete lettori di file pdf, questo è FANTASTICO e cosa importante, in Italiano!!!
  • Inoltre dovete avere anche nel vostro pacchetto Office MS Visio. Se non l’avete potete usare anche PowerPoint, ma sarà più difficile realizzare un cartamodello su misura.
  • Se avete Visio apritelo
    1. Assicuratevi dal Menu Progettazione che il vostro foglio sia delle dimensioni di un A4
    2. Fate click sul tasto destro sull’immagine della pagina in basso e selezionate “Imposta pagina”, ci potete andare anche dal menu Progettazione
    3. Vi si dovrebbe aprire una finestra dove si vede la scheda con le info sul foglio di lavoro. In basso c’è la scala metrica che volete utilizzare selezionata su “Millimetri”, andate su “Centimetri”. Fate click su “Applica” e poi su Ok
image

4. Ora avete la vostra pagina delle dimensioni in scala di vostra scelta
5. A sinistra della vostra finestra ci dovrebbe essere una sottofinestra nota come “Forme”, cercate nel menù Visio Extra alla voce “Strumenti di disegno – Forme”

image

6. Ora ci serve un sito internet. Ce ne sono due ottimi che forniscono un’anteprima del cartamodello che vi interessa. Essendo questo un sito dedicato al costume medievale, cerchiamo tra le marche proposte Butterick che fa bellissimi costumi medievali. I siti dove trovate queste anteprime sono:
7. Andiamo su http://www.sewingpatterns.com/ e sulla destra cercate Butterick, poi “View all patterns”, ora vi compare il menu a sinistra con i tipi di abito e selezionate “Costumes” e poi in alto a destra “All”. Selezioniamo il modello B4377 che è di una dama medievale. Lo selezioniamo e si apre una nuova pagina

image

8. In basso c’è un pannello schede con scritto “Instructions”, selezionatelo e vi dovrebbe aprire nel browser il lettore pdf se avete Pdf X-Change, in basso se avete questo lettore ci sono delle icone tra cui quella del programma che vi lancia il programma vero e proprio. Cliccate lì e ci si apre il programma.

image
9. Nel menu delle icone, sotto a quello principale c’è l’icona di una macchina fotografica Fotocamera, quella è lo strumento di cattura delle immagini. Ora nel file pdf temporaneo nella prima pagina ci dovrebbe essere il disegnino dei pezzi del cartamodello. Bene, selezionate tutta l’area, ingrandite tenendo premuto Crtl + rotellina mouse in avanti e ingrandite fino al 600%. Tornate ora a fare click sul quadro azzurrino solo quando vi compare la doppia freccia di modifica della dimensione dell’area.

image
10. Dovreste sentire di nuovo come il rumore di uno scatto di una macchina fotografica. Ora andate in Visio e fate Incolla. Spostiamo il nostro disegno in alto a sinistra in modo da fare angolo con l’angolo del foglio. Per essere più precisi, ingrandiamo al massino il foglio e poi spostiamo il disegno in modo tale che faccia angolo. Ora andiamo all’altro angolo opposto diagonalmente e ingrandiamo fino ad occupare in orizzontale due fogli A4 verticali. Man a mano che ingrandiamo, fino a raggiungere il margine di stampa del foglio (quadrettato) il software aumenta automaticamente il numero di pagine. Arriviamo infatti ad avere 4 fogli A4, due sopra e due sotto.

image

11. Ora negli strumenti da noi selezionati prima c’è giusto un metro, lo prendiamo col mouse e lo trasciniamo dove c’è il disegno del corpetto davanti (pezzo 4). Trasciniamo il quadrettino blu in riga ed in linea con il righetto/metro, come indicato in figura.

image

12. Andiamo a prenderci la nostra tabella delle taglie di Barbie e Ken, meglio se ve la stampate e tenete tutto in un pratico raccoglitore o porta listini. Sappiamo che il giro petto è di 15 cm, davanti misura 8.5 che diviso 2 fa 4,25 cm, siccome questo costume ha in alto due pezzi, facciamo ancora diviso 2 ed otteniamo 2,125 cm. Con il nostro righello regoliamo dunque questa misura inserendo i dati nella finestrina in basso di Visio.

image

13. Restringiamo l’immagine di conseguenza, in modo che la larghezza del pezzo davanti sia 2,125 cm.

image

14. Ora andiamo sul menu File e selezioniamo “stampa” per vedere l’anteprima e selezioniamo “anteprima”, ci farà vedere giusto l’anteprima dei nostri 4 fogli come se fossero un unico foglio. Inviamo la stampa. Otteniamo 4 fogli da ricomporre a puzzle con lo scotch. Ecco il nostro cartamodello, pronto per essere ricalcato, ritagliato tenendo conto di 0,5 cm di margine cucitura e 1 cm per gli orli.

Voglio realizzare un cartamodello di mia fantasia, come faccio?

Qui potete usare un cartamodello preesistente e modificarlo a vostro piacimento (allungando l’orlo della gonna, ecc), quello che fa la differenza sono tessuto, colori e decorazioni. Potete però prendere ispirazione anche da immagini antiche come quelle delle donne del Medioevo che trovate su Wikipedia. Dovete orientare la ricerca cercando di monarchia in monarchia e dinastia le mogli e le figlie dei re e trovate le immagini.

 

Tabella delle taglie

0 commentarium:

Posta un commento

Gentile Viandante, il tuo commento sarà pubblicato non appena approvato dall'Amministratore entro 24h. Si raccomanda di non usare questo spazio per fare commenti o domande su argomenti che non centrano con quanto scritto nel post che ti accingi a commentare. Se hai delle richieste specifiche clicca qui: Scrivici. Non si risponde tramite questo servizio poiché non sempre vi è la certezza che l'utente riceva o legga la risposta. Puoi usare questo spazio anche per esprimere apprezzamenti, nel rispetto delle norme della buona educazione e del regolamento del sito.

Gli utenti che utilizzeranno questo spazio per scrivere insulti a noi o altri utenti del blog, bestemmie o inviare link con virus o materiale illegale, saranno segnalati alla Polizia Postale.